Articolo1: Storia del cassettone

Articolo2: Restauro cassettone noce

Articolo3: Restauro credenza mogano

Articolo4:Restauro divano

Articolo5:Disinfestazione tarli




Restauro di un cassettone PDF Stampa E-mail

 

Restauro cassettone noce

 

 

 

 

Sebbene il mobile fosse listrato di noce, fu dipinto di bianco; alcuni pezzi di impiallacciatura presentavano delle bolle e delle mancanze.

Le guide dei cassetti, sia sulla struttura del mobile che sugli stessi, presentavano segni di usura dovuti all'età del pezzo; inoltre sui fianchi sono presenti delle spaccature dovute al ritiro del legno. che saranno riempite con delle sverze della stessa essenza del rivestimeno del mobile, vale a dire noce.

Per poter fare questa operazione bisogna procedere con la rimozione di vecchi restauri oramai non piu funzionali, qundi con la pulitura di residui di vecchia colla; poi si incolla la sverza che segue l' andamento della spaqccatura del fianco.

 Poichè il contesto del cassettone è stato dunque alterato, come primo intervento si è reso necessario sverniciarlo per poter così riportarlo alle originali condizioni di visibilità dell'essenza lignea ed anche per evidenziare le mancanze della listra e punti dove la stessa presenta delle scollature. Un altro intervento che si è reso necessario è il rifacimento delle guide dei cassetti che con il tempo si sono usurate.
Dopo di che si è passati al rifacimento dei pezzi di impiallacciatura mancanti ed al reincollagggio della stessa laddove si presenti staccata e sottoforma di bolle, questa operazione viene solitamente effettuata mediante l' utilizzo di piccoli pezzi di compensato detti schiacciole. A questo punto si è dovuto provvedere allo smontaggio parziale della struttura ormai scollata, per poi poterla riassemblare incollando gli incastri.
Dopo aver aspettato il tempo necessario al tiraggio della colla si è proceduti con la rimozione delle schiacciole ; con la pulitura dei residui di colla ; con la pareggiatura dei pezzi rifatti; una leggera scartavetratura ed una mano di gommalacca.

Ecco il lavoro come si presenta prima , nella foto a sinistra, e dopo il restauro, in quella a destra .

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tuttoblog.com